Siamo power2max

La nostra storia inizia nel 2006, quando ad un tratto vennè fuori l’idea di sviluppare un nuovo misuratore di potenza per biciletta. A quel tempo i fondatori di p2m lavoravano ancora nell’industria automobilistica, sviluppando e producendo prodotti wireless per i principali produttori. Come avidi ciclisti con la passione per la tecnologia, Marco e Andreas erano molto interessati all’allenamento e alle corse basandosi sulla potenza ma, in nessun modo trovavano il prodotto adatto alle loro esigenze. Le opzioni disponibili per il misuratore di potenza per la bicicletta non andavano bene per il loro budget o non soddisfacevano le loro aspettative tecniche in termini di precisione e affidabilità.

A questo punto l’obiettivo era chiaro: sviluppare per i ciclisti un misuratore di potenza affidabile, facile da usare e preciso ad un prezzo equo!

2008
Alla ricerca del giusto concept e approccio

Due anni dopo vennero fatte le prime considerazioni per realizzare il misuratore di potenza. Con il know-how della produzione di prodotti wireless come i telecomandi per l’industria automobilistica, sono state sviluppate le prime idee. La grande domanda era: quale concept e approccio seguire? Molte idee sono state testate e abbandonate. Alcune sono arrivate al livello di modelli funzionali, come l’adattatore per i pedali, ma per fortuna non più di così!

2009
Concetto del misuratore di potenza basato sullo spider

Gli ingegneri di p2m hanno dedicato il loro tempo allo sviluppo del concept finale, un misuratore di potenza basato sullo spider. Questo approccio è stato scelto, perché ha dimostrato di poter combinare i requisiti più importanti per realizzare un buon misuratore di potenza per la bicicletta:

  • lettura affidabile e precisa dei misuratori di potenza
  • resistenza e lunga durata del prodotto
  • semplice gestione per i ciclisti
  • realizzazione a prezzi accessibili.

2010
Rilascio del primo modello

Rilascio del primo modello
Dal 2010 la nuova casa di Saxonar e power2max è un vecchio caseificio a Waldhufen nel Lausitz, nella zona est della Germania. Nel mese di agosto, durante la fiera Eurobike di Friedrichshafen era giunto il momento di presentare il nuovo misuratore di potenza per biciclette.

Tornando da Friedrichshafen con molti feedback positivi, è iniziato il processo di produzione dei primi 100 pezzi. Un piccolo team di 4 ingegneri ha lavorato tutto il giorno per consegnare i primi misuratori di potenza entro la fine dell’anno.

Ce l’hanno fatta: il primo lotto lasciò la nostra fabbrica a dicembre e raggiunse i nostri clienti in tempo per Natale.

2010
Il misuratore di potenza power2max Classic

Il primo modello di misuratore di potenza power2max per bicicletta basato sullo spider, con il suo caratteristico vano esterno della batteria, progettato e realizzato con particolare attenzione alla maneggevolezza:

  • non è stato necessario nessun magnete di cadenza esterno
  • le corone e la batteria possono essere sostituite in autonomia dal ciclista
  • funzione di azzeramento automatico senza la necessità di calibrare manualmente il misuratore di potenza.

2013
Rilascio del misuratore di potenza Type S

In continuo sviluppo per il costante miglioramento del misuratore di potenza, la seconda serie di misuratori di potenza Type S, è stata introdotta solo 3 anni dopo.

Il modello S ha offerto una gamma di nuove funzionalità come

  • inserimento di un vano batteria
  • compatibilità con quasi tutti i telai BB386EVO
  • nuove versioni Road, come K-Force Light BB386EVO della FSA e successivamente Campagnolo nel 2014
  • nuovi modelli MTB
  • compatibilità con corone aerodinamiche
  • meno peso.

2014
Il Team Movistar pedala con power2max

Dal 2014 power2max è il fonitore ufficiale dei misuratori di potenza del Team Movistar. Guardando indietro e chiedendo oggi ai due fondatori che, solo tre anni dopo aver iniziato l’attività, se era nei loro piani diventare partner di una Squadra Ciclistica di un Tour Mondiale, rispondono che nemmeno osavano sognarlo.

Il team di Movistar ha scelto il modello S con le pedivelle Campagnolo come nuovo “strumento” per l’allenamento e la gara. Il Team Manager Eusebio Unzue ha dichiarato: “Ci alleniamo e corriamo con potenza in ogni momento per massimizzare le nostre prestazioni. Dati di potenza accurati e coerenti sono un elemento chiave del puzzle. Pertanto, power2max è la nostra scelta, poiché i misuratori di potenza sono precisi, affidabili e molto semplici da utilizzare.”

2015 & 2016
La vecchia fabbrica diventa la nuova fabbrica

Una crescente domanda di misuratori di potenza per il ciclismo e il crescere del Team p2m sono stati i motivi per fare un grande passo nel 2015, vale a dire la ricostruzione della vecchia fabbrica in un nuovo edificio moderno con una maggiore capacità produttiva e più uffici per il Team p2m. A fine estate 2016 è stata inaugurata la nuova sede centrale e la fabbrica power2max.

2016
Misuratore di potenza power2max di terza generazione

Ad agosto 2016 è stata presentata la terza e “futura” generazione del misuratore di potenza p2m, sempre in occasione della fiera Eurobike.

Il misuratore di potenza power2max NG segue il concept dei misuratori di potenza basati sullo spider, pur presentando un lato tecnico completamente nuovo. Come prodotto principale p2m, offre le seguenti funzionalità:

  • Batteria ricaricabile
  • Precisione +/- 1%
  • Miglioramento del processo di compensazione della temperatura
  • Trasmissione dati via ANT + e Bluetooth Low Energy
  • Misurazioni del misuratore di potenza: potenza, cadenza, bilanciamento sinistra-destra, levigatezza del pedale, coppia

e una garanzia estesa di 5 anni.

2017
Il primo misuratore di potenza basato sullo spider sotto i 500€

Per i fondatori di power2max e l’intero Team di p2m sono due gli obiettivi su cui lavorare costantemente:

  • la miglior qualità
  • prezzi equi

Ecco perché nel 2017 è stato presentato il fratello minore del prodotto principale “NG”:

Il misuratore di potenza p2m NGeco.

L’NGeco è un misuratore di potenza di alta qualità basato sulla stessa tecnologia del misuratore di potenza NG.

Offre:

  • Misurazioni del misuratore di potenza: potenza e cadenza
  • Aggiornamenti individuali per ulteriori misurazioni del misuratore di potenza
  • Precisione +/- 2%
  • Trasmissione dati con ANT + e Bluetooth
  • Alimentazione: batteria.

Siamo il Team p2m

Oggi siamo una squadra di 30 persone con una grande passione per il ciclismo e una preferenza maggiore per dati precisi e affidabili.

Il nostro obiettivo quotidiano è quello di offrire misuratori di potenza innovativi e di alta qualità per il ciclismo con il miglior servizio clienti e tutte le informazioni relative ai nostri prodotti e al marchio.

Vogliamo che tu ottenga il massimo dal tuo allenamento e dalle tue gare superando inaspettatamente i tuoi limiti.

#WattsUp & #RideSmart

Il Tuo Team p2m

Domande?
close slider